Cerca
Alto Tanaro
2019-11-20
condividi
Il sindaco: «Potremmo ripensarci se si ridiscutessero la presidenza dell'ente e altre questioni»
E' 'Garexit': Garessio esce dall'Unione Montana Valle Tanaro

Ieri sera il Consiglio comunale di Garessio, con 10 voti a favore e 3 contrari (i consiglieri di opposizione Renza Roberi, Isaac Carrara e Annamaria Nasi) ha deliberato il recesso dall’Unione Montana della valle Tanaro. Tra i motivi: scarso peso attribuito a Garessio, che ha il 40% della popolazione (l’Unione riceve finanziamenti anche in base al numero di abitanti), scarsa informazione, ritardi nei lavori. Il Comune ha un anno per perfezionare l’uscita.
“Potremmo tornare sui nostri passi a tre condizioni: portare il preavviso di recesso di un Comune da un anno a un mese, distribuzione dei fondi Ato e della montagna in base a popolazione e territorio, ridiscussione della presidenza dell’Unione”, ha spiegato il sindaco Ferruccio Fazio.
La questione ha destato grande interesse tra la popolazione: la sala del Consiglio era gremita.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Garessio Unione Montana uscita
Langa
2019-11-20
condividi
Ha compiuto cent’anni il reduce di Russia Gepe Bertano: «Nella vita bisogna sempre pensare positivo»
Nei giorni scorsi la festa con la presentazione del libro e la cerimonia in Municipio

CARRÙ - Ha compiuto cent’anni lunedì il reduce di Russia Giuseppe “Gepe” Bertano. Il cuore delle vicende raccontate nel libro - pubblicato e presentato proprio in occasione del grande traguardo - risale alla metà del secolo scorso. Ma quant’è attuale il suo messaggio. Molto dice già il titolo: “Domani è un altro giorno”. «La vita è così, se ti lasci perdere addio - le parole dell'Alpino “Gepe” Bertano -, bisogna sempre pensare positivo. Ho creduto ogni momento che sarei tornato a casa».

Sabato il volume, scritto dal professore Riccardo Lubatti, è stato presentato in una sala del parrocchiano gremita: c’era mezza Carrù a fare gli auguri a “Gepe”. Martedì, invece, all’indomani del centesimo compleanno, il reduce di Russia è stato ricevuto in Municipio dal sindaco Stefania Ieriti. Presenti anche i suoi amici Alpini di Carrù, fra cui il capogruppo Giorgio Pellegrino [...]

 

Bertano, lei da vero Alpino ha ancora un entusiasmo invidiabile. Qual è il suo segreto?

«Eh sì, e mi hanno pure rinnovato la patente per due anni, scadrà il 18 novembre del 2021. Dopo aver fatto la cataratta, ora ci vedo benissimo (9/10 da un occhio e addirittura 10/10 dall’altro). Lavoro ancora nell’orto e nel giardino, guardo i conigli e le galline. Se lavoro, sto meglio. Guardi, ho tagliato l’erba proprio ieri (giovedì, ndr)».

Che effetto le fa vedere che la sua storia è diventata addirittura un libro?

«Mi emoziona molto e, anche se a volte preferirei starmene più tranquillo, per conto mio, mi fa molto piacere. Mi ha fatto ripensare a tutte le fatiche della Russia. Di una cosa sola sono contento ancora adesso: di aver riportato a casa un mio amico (Giuseppe Massimino). Avevamo fatto tutte le guerre insieme, prima la Francia e l’Albania. Lui si perdeva di coraggio, io lo spronavo [...]

 

L'INTERVISTA COMPLETA SUL NUMERO DI "PROVINCIA GRANDA" OGGI IN EDICOLA

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
bertano centenario alpino reduce russia compleanno
Articolo scritto da:
m.g.
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
SOCIAL
IL FONDO
  Chi ne sa molto più di me sostiene che non sono i social, internet, il web a costituire un problema, ma le persone che si avv...