Cerca
Ceva
2019-11-30
condividi
Ceva: ladri di dolci di Natale, la rabbia del 'Marenco'

CEVA – Ladri al teatro “Marenco”, a Ceva, per rubare dolci di Natale e pochi spiccioli. Lo denuncia su Facebook il direttore artistico Luca Prato, rammaricato per l’episodio. E racconta anche che non è la prima volta. Circostanza che costringerebbe anche a chiudere le porte al pubblico una volta iniziati gli spettacoli. Spiace che il furto sia accaduto mentre si svolgeva un saggio di danza dedicato ai più piccoli. Eco lo sfogo di Prato sul social: “Scrivo mosso dal nervoso e forse un po’ troppo a caldo. Per l’ennesima volta il Teatro Marenco ha subito un furto, approfittando della porta aperta per lo spettacolo del saggio di danza. Ci vediamo costretti a dover chiudere il pubblico durante gli spettacoli in modo che nessuno possa entrare a spettacolo cominciato. Li abbiamo già beccati più volte intrufolarsi nei palchi, ma purtroppo mai con le mani nel sacco. Abbiamo già sporto denuncia una volta, abbiamo segnalato il problema in comune, abbiamo “parlato” con alcuni di loro...tutto inutile. È maledettamente frustrante...”

CEVA MARENCO FURTO
SOCIAL
IL FONDO
Il prossimo 12 dicembre sarà aperto a Vado Ligure il nuovo terminal container ribattezzato “Vado Gateway”. È destinato a ...