Cerca
Mondovì
2019-11-07
condividi
Giuggia Costruzioni: in 10 giorni riqualifica

la pista di atterraggio dell’aeroporto di Parma

L’impresa di Villanova Mondovì sta lavorando 24 ore su 24 con 100 operai sul posto

VILLANOVA MONDOVÌ – L’aeroporto “Giuseppe Verdi”, da poche settimane, è tornato nelle mani degli imprenditori parmensi attraverso un aumento di capitale di 8 milioni e mezzo di euro, ma i lavori decisi dal nuovo cda sono monregalesi. È infatti la “Giuggia Costruzioni” di Villanova Mondovì incaricata di riqualificare tutta la pista (2.220 metri). Un importo netto di lavori pari a 3 milioni e 250 mila euro da realizzare in tempi record: 10 giorni consecutivi lavorandoci 24 ore su 24 insieme alla Iece srl di Ancona. I lavori sono quasi ultimati con grande soddisfazione della Sohgeap, la società che gestice lo scalo. La vecchia pavimentazione della pista di volo risultava lesionata e prossima al “fine vita”. La fascia centrale è riqualificata tramite la costruzione di una nuova sovrastruttura semirigida. Sono stati posati i cavidotti, oggi inesistenti, per una parte delle luci pista e l’impresa villanovese si occuperà anche di tutta la pista la segnaletica orizzontale. Occorre tenere in conto che il “Verdi” intende allungare la pista il prossimo anno.

Per ultimare i lavori in tempo, la Giuggia Costruzioni ha istituito un’imponente struttura organizzativa composta da tecnici di cantiere, tecnici di laboratorio, topografi, circa 100 maestranze alternati su turni di lavoro 24 ore su 24 e una cinquantina di mezzi fissi in cantiere.

 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Giuggia aeroporto Parma pista Villanova
SOCIAL
IL FONDO
La caduta del muro di Berlino è uno di quei momenti della storia in cui ognuno ricorda dove fosse quando accadeva. Come per il crollo delle ...