Cerca
2019-09-01
condividi
 Nella foto, le rappresentanze italo-francesi
Alpini di Mondovì e chasseurs-alpins:

omaggio congiunto ai 'soldati di montagna'

MONDOVI' - Si è tenuto  domenica 1 settembre presso il Forte Centrale al Colle di Tenda  l’incontro per l’anniversario del gemellaggio fra gli Alpini della Sezione di Mondovì e il 22° BCA Chasseurs Alpins di Nizza. Sulla linea di confine che visse i noti episodi bellici si sono ricordati i Caduti italiani e francesi. L'inizio della manifestazione alle 12,30 con la partenza del corteo dal Forte Centrale a quota 1870 che ha visto presenti anche i tanti turisti che in questo periodo frequentano la zona;  alle ore 13,00 presso  il cippo eretto alla memoria l’alzabandiera italo-francese e l'esecuzione degli Inni Nazionali . E’ seguita la deposizione degli omaggi floreali presso il capitello dedicato alla Madonna del Colle recentemente restaurato dagli Alpini monregalesi e il saluto delle autorità presenti. Per la Delegazione francese il presidente Col. Jean Pierre Martin che ha ricordato  il sacrificio dei soldati di montagna e gli episodi rilevanti avvenuti in quei luoghi; per la delegazione italiana il presidente della Sezione ANA di Mondovì Gianpiero Gazzano che ha  testimoniato  sull’impegno costante  che le Associazioni d’Arma – in tempo di pace – offrono alla collettività, sull’importanza del ricordo e sulla necessità di passare il testimone alle giovani leve affinché le tradizioni e la storia dei “soldati di montagna” non vengano  dimenticati. Presenti  all’incontro il vice sindaco del Comune di Limone Piemonte e il Sindaco del Comune di Tenda. I presenti hanno poi raggiunto il ristorante Le Marmotte per il ritrovo conviviale. La Sezione monregalese ringrazia particolarmente le Sezioni ANA di Ceva e Cuneo per la graditissima partecipazione e i Consiglieri Marco Quaglia e Uberti Teresio per l’organizzazione.

Mondovì alpini chasseurs
SOCIAL
IL FONDO
La caduta del muro di Berlino è uno di quei momenti della storia in cui ognuno ricorda dove fosse quando accadeva. Come per il crollo delle ...