Cerca
2019-08-29
condividi
Ceva, ‘Marenco’ ancora chiuso

per lavori 'urgenti e non rinviabili':

salta il Festival nazionale 'Le Voci di Cartoonia'

Gli organizzatori: «Persa un'occasione»

CEVA  - I lavori al teatro “Marenco” non sono ancora conclusi, così salta un appuntamento. Si parla del festival “Le Voci di Cartoonia” organizzato dalla cebana Tiziana Voarino (ora residente in Liguria) e che ha portato, negli ultimi due anni, a Ceva, i grandi nomi del Doppiaggio italiano, trasposizione multimediale, cartoni  animati e videogiochi. Al Marenco l’attività è sospesa dal 10 maggio, in attesa del rinnovo del certificato di prevenzione incendi, che ha durata triennale ed è rilasciato dai vigili del fuoco su richiesta dell’ufficio tecnico comunale. L’ultimo rinnovo risaliva al 2013. «Ceva - aggiunge la Voarino - perde quindi l’occasione di far conoscere, presso una delle più prestigiose sedi internazionali come la Mostra Internazionale del Cinema  di Venezia, i suoi gioielli, il Teatro Marenco e la location del Forte, nella nuova versione anche di spazio destinato a spettacoli».

«Il teatro in questo momento non è utilizzabile - conferma il sindaco Bezzone -. È in corso la procedura per mettere in atto le indicazioni dei vigili del fuoco per poter di nuovo certificare la struttura». Il primo cittadino, però, aggiunge: «Per quanto riguarda l’evento denominato “Le voci di cartoonia”, come già comunicato in più occasioni al direttore Tiziana Voarino, il teatro C. Marenco è momentaneamente inagibile, per lavori urgenti e non procrastinabili, indirizzati a garantire l’imminente stagione teatrale. Pertanto la motivazione del comunicato, assume, a mio avviso, un aspetto pretestuoso e strumentale. Tengo a precisare che il Comune di Ceva non ha rinunciato ad alcun contributo, come viene asserito erroneamente dall’ufficio stampa de “Le voci di cartoonia”. Non penso neppure che Ceva abbia perso l’occasione della vita, perché come rilevato nelle edizioni passate, la partecipazione di pubblico e la ricaduta economica dell’evento, si sono rivelate modeste (volendo usare un eufemismo), con l’aggravante di un esborso piuttosto oneroso a carico del Comune».

Interviene anche Luca Prato, direttore del "Marenco": «Mi sembra doverosa una precisazione: non è mai, ripeto mai, stata fissata una data per il Premio Le Voci di Cartoonia. È quindi errato dire che il Teatro Marenco perde un evento “prestigioso”. All’organizzazione è semplicemente stato comunicato che al momento il teatro non può essere utilizzato fino a conclusione dei lavori. Non si può perdere una manifestazione che in realtà, non è mai stata fissata. Il Teatro Marenco, al termine dei lavori e qualora il Comune di Ceva lo ritenesse opportuno, sarà ben lieto di essere a disposizione per Le Voci di Cartoonia, come lo è sempre stato nelle due scorse edizioni».

Diverso il parere della Voarino, ogrganizzatrice di Cartoonia: a terza edizione del Festival nazionale del Doppiaggio, delle voci e delle sigle dei cartoni animati si ferma. La manifestazione, che ha anche consegnato il prestigioso Premio Siae a giovani adattatori di talento con lavori su prodotti  di animazione, nelle ultime edizioni ha condotto a Ceva personaggi come il famoso youtuber  Maurizio Merluzzo (voce, tra gli altri, del protagonista della serie Vikings), l’attrice Carla Signoris, il rapper Shade, Geronimo Stilton e moltissimi altri beniamini di adulti e piccini.

Le Voci di  Cartoonia è collegata al Festival Internazionale del Doppiaggio Voci nell’Ombra che avrà a Savona e Genova, dal 9 al 12 ottobre, la sua Ventesima Edizione. Il Festival Internazionale del Doppiaggio e il suo direttore Tiziana Voarino  saranno il 31 agosto 2019  a Venezia per lanciare tutti i suoi appuntamenti ed eventi collegati, e sarebbe stata presentata anche la terza edizione di Le Voci di Cartoonia a Ceva. 

«

La manifestazione aveva già contributi esterni destinati alla sua realizzazione: uno stanziato e vincolato, uno già erogato e una richiesta di sostegno inoltrata.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
SOCIAL
IL FONDO
La caduta del muro di Berlino è uno di quei momenti della storia in cui ognuno ricorda dove fosse quando accadeva. Come per il crollo delle ...