Cerca
2019-08-21
condividi
Cade il governo, futuro incerto per la Cuneo-Asti

con un nuovo ministro dei trasporti

Toninelli su Facebook: «Avevamo sbloccato i cantieri, ma lo strappo della Lega potrebbe fermare l'iter autorizzativo»

CUNEO – Futuro incerto per la Cuneo-Asti. Con le dimissioni di ieri del premier Giuseppe Conte, si è ufficialmente aperta la crisi di governo con la salita al Colle del primo ministro. Ora è probabile che al ministero dei Trasporti arrivi qualcuno a sostituire Danilo Toninelli (esponente del M5S), e ciò potrebbe comportare una revisione del piano finanziario approvato lo scorso 1° agosto dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica). Il documento non viene cancellato automaticamente nel caso di nuovo esecutivo, ma c'è la possibilità che chi guiderà il dicastero cerchi di modificarlo o cancellarlo proprio per proporre una diversa soluzione attraverso la quale (...)

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Cuneo-Asti strada ritardi governo
SOCIAL
IL FONDO
Sono tra gli italiani fortunati che hanno potuto godere di un breve periodo di vacanza. Sono stato all’estero e ho parlato c...