Cerca
Mondovì
2019-08-14
condividi
Le torri-orologio esposte per le vie di Mondovì
Oggi si apre la Mostra Artigianato Artistico di Mondovì
A Piazza il fil rouge è lo scorrere del tempo

Oggi (mercoledì 14 agosto) alle ore 17.30 sarà inaugurata la Mostra dell’Artigianato Artistico di Mondovì arrivata alla sua 51esima edizione. L’organizzazione della grande rassegna che terrà banco nel rione di Piazza fino a lunedì 19 è a cura dell’Associazione “La Funicolare” in stretta collaborazione e con il patrocinio del Comune di Mondovì e con il sostegno di Fondazione CRC, Fondazione CRT, Camera di Commercio di Cuneo e Confartigianato Cuneo. La Mostra resterà aperta nei seguenti orari: mercoledì 14 agosto ore 17.30-24; giovedì 15 agosto 10-24; venerdì 16 agosto 14-24; sabato 17 agosto 10-24, domenica 18 agosto 10-24; lunedì 19 agosto 10-18.

Sarà presentato il piatto dell’edizione 2019 che porterà la firma di Letizia Veiluva, ventenne astigiana che ha appena ultimato il primo anno di studi presso l’Accademia Novalia. Saranno 250 le copie del piatto (da sempre in edizione limitata) a disposizione di appassionati e collezionisti. Tutti i disegni che hanno partecipato al concorso saranno  esposti, durante l’evento, presso i locali del Museo della Ceramica di Mondovì. Nuove collaborazioni e sinergie anche con i numerosi artisti per le cosiddette “Mostre nella Mostra" con Elvio Arancio, Manuela Incorvaia, Ingrid Mijich, Tonino Negri, Silvana Prucca, Teresita Terreno e Gianmario Vigna che esporranno le loro opere nei palazzi storici della città. Novità dell’edizione 2019 la presenza dell’artista Giuliano Boetti di Ferromagia che realizzerà, in Piazza Maggiore, “Il giardino dei fiori” in ferro battuto.

Ci saranno complessivamente ottanta espositori di tutta Italia e saranno organizzati eventi culturali nella sala Ghislieri, laboratori di artigianato originali ed anche riservati ai più piccoli e spettacoli a tema in Piazza Maggiore. «Mondovì è pronta - afferma Mattia Germone, presidente “La Funicolare” -: da domani sino al 19 agosto il capoluogo del Monregalese sarà capitale dell’artigianato artistico. Grazie al costante e deciso rilancio della manifestazione, negli ultimi anni abbiamo vissuto un trend positivo di visite e risonanza mediatica. La qualità paga sempre, a partire dalle vere e proprie opere esposte sulle singole bancarelle sino al ‘contorno’ che rende la Mostra sempre più affascinante. “Beica che mostra” rende omaggio allo scorrere del tempo nei secoli, esaltando le locali eccellenze, e fregiandosi della prestigiosa partnership con l’Ecat di Mondovì ed il museo dell’orologio Bergallo di Tovo San Giacomo. Ogni anno cerchiamo di stupire, siamo certi di esserci riusciti anche stavolta».

L’elemento centrale dell’edizione 2019 verrà raccontato nella sessione “Rintocchi nel tempo”, in programma venerdì alle ore 18, quando sul palco di Piazza Maggiore interverranno Maurizio Gallo, titolare di Ecat Orologi e Campane, e Antonio Rizzi, sacrestano della cattedrale di San Donato in Mondovì Piazza e profondo conoscitore del territorio. Un viaggio tra passato, presente e futuro. I punti Informazione della Mostra dell’Artigianato Artistico saranno a disposizione le torri dell’installazione aerea, con la possibilità di implementarle con un ‘meccanismo’ per poter completare un singolare orologio da parete. Ecco nel dettaglio le proposte con offerta libera minima: 10 € con meccanismo orologio; 7 € solo torre (senza meccanismo); 13 € edizione limitata con meccanismo; 10 € edizione limitata (senza meccanismo).

Tra gli intrattenimenti, spicca il ricco panel del palcoscenico di Piazza Maggiore, al via il 14 con il giovane talento del pianista Francesco Tasckayali. Si proseguirà nella serata di Ferragosto con il quintetto di fiati Braxophone, come da tradizione, offerto dal Rotary Club di Mondovì. Venerdì 16 sarà invece il turno di Antonio Carli, attore e cantante imperiese, con il suo personale omaggio a Fabrizio De Andrè. La serata di sabato, è affidata a “I Masa”, fenomeno artistico nato sul palco di Italia’s Got Talent. Sul palco della #maa2019 calerà il sipario nella serata di domenica, in programma l’esibizione del cantautore “Postino”, all’anagrafe Samuele Torrigiani, e nella stessa giornata si terrà il settimo campionato Italiano di Bocce Quadre (premiazioni alle 23.15).

Durante la Mostra sono vietate l’introduzione di contenitori in vetro e lattine ed il consumo itinerante di esse (salvo nei locali e nei relativi dehors), ed il trasporto e la detenzione di borse con capacità superiore ai 15 litri, bombolette spray, trombette da stadio, bastoni da selfie, treppiedi, penne e puntatori laser, coltelli e altri oggetto da punta o taglio, materiale infiammabili e ogni altro oggetto atto ad offendere.

Per quanto riguarda il traffico veicolare: divieto di sosta con rimozione forzata in Piazza Maggiore (lato portici sottani) dalle 8 del 12 agosto sino alle 24 del 20 agosto e negli orari della mostra area pedonale in Via Vico, Via della Misericordia, Piazza Maggiore, Via Gallo e Via Vitozzi. ZTL con transito consentito ai soli residenti ed aventi diritto in Via delle Scuole (con accesso e recesso da Piazza IV Novembre), Via Giolitti, Via San Pio V, Via del Seminario (con accesso e recesso da Via Baluardo), Via Carassone (con accesso e recesso da Via Ospedale), Via Vasco nel tratto compreso tra Piazza Maggiore e Vicolo Bellone. Inoltre ci sarà il divieto di sosta con rimozione forzata in Via Vitozzi (eccetto veicoli a servizio di persone disabili), in Via Giolitti e Via San Pio V (in prossimità dei dissuasori in cemento armato.

Sul sito www.artigianatomondovi.it l’elenco degli espositori ed il programma degli eventi.

Mostra Artigianato Artistico Mondovì Piazza torri orologio tempo inaugurazione esposizione eventi artisti artigiani Funicolare Comune
Articolo scritto da:
p.cam
SOCIAL
IL FONDO
Il prossimo 12 dicembre sarà aperto a Vado Ligure il nuovo terminal container ribattezzato “Vado Gateway”. È destinato a ...