Cerca
Alto Tanaro
2019-08-09
condividi
Soccorso a Briga Alta speleologo francese bloccato a 300 metri di profondità
Intervento nella notte, le sue condizioni non sono gravi

BRIGA ALTA - Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) è intervenuto nella notte tra giovedì e venerdì per soccorrere uno speleologo francese in difficoltà alla profondità  di -300 metri nella grotta Fiat Lux sul Massiccio Marguareis nel Comune di Briga Alta. Sul posto hanno operato le delegazioni di soccorso di Piemonte, Liguria, Toscana insieme alla Commissione Disostruzione. I sanitari del CNSAS specializzati in soccorso medicalizzato in grotta hanno raggiunto l’ingresso grotta in elicottero. Lo speleologo, rimasto cosciente seppur stremato, è stato raggiunto ed estratto dalla cavità: ha riportato alcune ferite, per fortuna non gravi.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
soccorso speleologo grotta salvataggio francese
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
La vicenda del carabiniere ucciso a Roma è grave, pesante, importante e si rischia un corto circuito dei ragionamenti se non ci si attiene p...