Cerca
Ceva
2019-05-25
condividi
Ceva: sciopero e presidio a 'Grancasa',

previsti sette licenziamenti

CEVA – Nel Gruppo Grancasa in tutta Italia, rischiano il posto 158 lavoratori. A Ceva, nel centro vendita di regione San Bernardino son previsti 7 licenziamenti su un totale di 31 dipendenti. Lo comunicano i segretari generali di Filmcas Cgil Cuneo (Ivan Infante) e Fisacat Cisl Cuneo (Enrico Solavaggione). «Vista l’indisponibilità di trovare percorsi condivisi finalizzati alla salvaguardia occupazione – scrivono in una nota congiunta le due forze sindacali –è stato indetto lo sciopero nazionale domenica e lunedì. Dalle 14,30 alle 17 di lunedì, poi, si terrà un presidio presso il punto vendita di Grancasa Ceva. Invitiamo le istituzione a palesare il loro sostegno alla vertenza in atto».

Secondo i sindacati “il managment aziendale si è sottratto a qualsiasi confronto per trovare soluzioni alternative ai licenziamenti, respingendo tutte le proposte che la delegazione sindacale ha avanzato”.

Del Gruppo Grancasa fanno parte società Grancasa S.p.A., Mercatone di Desenzano, S.r.l., Mercatone dell’Umbria S.r.l. e Gest Due S.r.l.

 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Ceva Grancasa licenziamenti
SOCIAL
IL FONDO
Non vorremmo che la questione “mancanza di spazi per le scuole superiori di Mondovì”diventasse una querelle politica e non un&rs...