Cerca
Monregalese
2019-04-14
condividi
Moi e Sabrane autori delle prime due reti del Silva Team
In Seconda lotta aperta tra Castellettese e San Michele Niella
Prima Categoria: Tre Valli salvo con un rocambolesco 4-3 al Sant'Albano, goleade per Monregale e Ceva
Il Bisalta stende il Villafalletto e si riavvicina alla vetta, Margaritese in zona play-off

In Prima Categoria il Tre Valli brinda alla salvezza dopo un match rocambolesco con il Sant’Albano: ospiti avanti con Rosa al 26’, ma Lugliengo impatta 3’ dopo, Ballario firma il sorpasso e prima del riposo Formento allunga (3-1), ma al 6’ della ripresa Rosa accorcia ed in appena 2’ Curti porta i santalbanesi sul 3-3. Arrivano quindi l’espulsione di Morre ed il 4-3 Ballario . La Monregale in casa non vuole problemi e stende con un secco 8-0 il Manta : nella prima frazione doppietta di Massa Boa e gol di Matteo Maia, quindi Massa Boa ad inizio ripresa firma in successione il quarto e quinto gol e nell’ultimo quarto d’ora Bonelli, Malloul e Rossi Goleada anche del Ceva sul malcapitato Olimpic Saluzzo: 8-1 con poker di Salvatico e reti di Bagnasco, Damnjanovic, Cola e Bracco. Non perde l’Azzurra che impatta 2-2 con il San Sebastiano: tutto nella ripresa vantaggio di Tosto e pareggio di Vallati in 10', 2-1 morozzese di "Dade" Dutto nal 37' e 5' dopo il pareggio su autorete di Favole (tiro di Maestrelli che colpisce la traversa e rimbalza sulla schiena del morozzese). 

In Eccellenza il Benarzole chiude sullo 0-0 il match casalingo con il Castellazzo Bormida, ma ha ormai la certezza del quarto posto, +9 su Corneliano Roero e Moretta a due partite dalla fine,

Nel girone G di Seconda Categoria il week-end si è aperto con l’importante successo in ottica play-off della Margaritese che ha steso con un gol per tempo il Piazza (a segno Alessio Dutto e Parola). Colpaccio del Bisalta che espugna Villafalletto (locali avanti con Arrò e poi Cavallera e Conforti ribaltano con due gol in mischia): se vincesse il recupero con il Piazza di giovedì si ritroverebbe ora a -1 dalla vetta.

Nelle zone basse continua il testa a testa tra San Michele Niella (vincente 3-1 contro l’ormai condannato Lagnasco, a segno Moi e Sabrane nel primo tempo, quindi la punizione di Preci ad inizio ripresa ed il gol ospite con Pera che ribadisce in rete dopo il rigore parato da Ghiglia a Migliore) e Castellettese, in attesa dello scontro diretto. I biancoblù hanno vinto incredibilmente a Caraglio: doppietta di Zimbardi che sorprende i lenti centrali di casa nel primo tempo, poi Liprandi su rigore e Chioso pareggiano, ma ancora a 15’ dalla fine Antonio Cuni firma il 2-3 e con i caragliesi sbilanciati nel finale ancora l’eroe di giornata Zimbardi chiude i conti. Pareggio per il Garessio a Busca con il San Chiaffredo: vantaggio giallonero con Es-Sahibi che sfrutta un’uscita avventurosa del portiere, quindi l’1-1 di testa e nel finale una clamorosa traversa che fa tremare i ragazzi di Copani.

Nell’altro girone, l’H, il Carrù è ormai abbonato alla vittoria di misura e matura l’ennesimo 1-0 grazie al penalty trasformato dallo specialista Borgna, mentre cade il Dogliani ormai salvo (1-2 dallo Stella Maris con momentaneo pareggio firmato da Sibiriu). I carrucesi di Borghese restano a due lunghezze dal tandem di testa formato da Langa e Sportroero ed allungano sul Cortemilia sconfitto nel big match proprio dai roerini.

Doppio turno in Terza Categoria, in settimana il Bagnasco ha interrotto la corsa play-off pareggiando in casa con il Bandito (vantaggio di Fabio Rizzo su assist di Obbia, 1-1 braidese ad inizio ripresa e clamorosa traversa di Obbia nel finale) mentre il Clavesana si è aggiudicato un derby entusiasmante. A Bene in avvio Sanino si fa parare un rigore da Leo, quindi il botta e risposta tra Bracco (22’) e Gatti Comini (gran punizione al 35’) e si va al riposo sul 2-1 per il penalty di Dotto (espulso il portiere Versaci); la doppietta di Demaria ribalta il match, quindi al 65’ Raviola allunga e al 89’ Federico Filippi chiude la cinquina.

Venerdì sera Clavesana vincente all’inglese grazie alle reti di Seghesio e di Bracco a cavallo dell’intervallo e domenica successo del Bagnasco (Dotta su assist di Cajro e poi l’1-2 su punizione di Debernocchi) che resta terzo con il Neive (un punto in più dei clavesanesi). La distanza però dalla Sommarivese è di 14 punti e la possibilità di giocare i play-off sembra davvero un miraggio per entrambi. Lunedì sera scenderà in campo la Benese ad Alba.

 

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/Eccellenza/GironeB/Giornata28

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/PrimaCategoria/GironeF/Giornata28

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/SecondaCategoria/GironeG/Giornata23

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/SecondaCategoria/GironeH/Giornata23

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/TerzaCategoria/GironeBCuneo/Giornata25

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/TerzaCategoria/GironeBCuneo/Giornata26

Calcio locale Prima Categoria Eccellenza Benarzole goleade Ceva Tre Valli salvezza Azzurra Monregale Sant'Albano Seconda Bisalta Villafalletto colpaccio Castellettese lotta San Michele Niella Silva Team Garessio Piazza Margaritese play-off Carrù Dogliani
Articolo scritto da:
p.cam
SOCIAL
IL FONDO
E' stata una settimana importante per il nostro giornale. Abbiamo avviato gli eventi pensati per i 150 anni di “Provincia granda”e l&rs...