Cerca
Langa
2019-02-07
condividi
Il fariglianese Ezio Sardo in pensione a 57 anni:

«Sarò io il Nonno Vigile più giovane d’Italia?»

Intervista all’ex operaio che ha deciso di dedicare il suo tempo libero alla collettività

L’ex Ministro Fornero ha solo ritardato la sua uscita dal mondo del lavoro avvenuta alla fine di ottobre, vari mesi prima dell’entrata in vigore della famigerata “Quota 100”. Il fariglianese Ezio Sardo, per 27 anni dipendente alle Cantine Manfredi, subito dopo essere andato in pensione ha deciso di dedicare parte del tempo libero finalmente a disposizione alla collettività. Per questo, benché non abbia ancora compiuto 58 anni, a dicembre ha accettato di entrare a far parte dei Nonni Vigili che si occupano della sicurezza degli studenti all’entrata e all’uscita da scuola. «Quando la scorsa settimana ci siamo ritrovati per la cena a cui hanno partecipato i giardinieri della Casa di Riposo - racconta Sardo, volontario molto attivo anche nella Ciclistica, negli Alpini e nella Pro Loco  - tutti continuavano a ripetermi che ero giovane: è stato in quel momento che mi sono domandato: “Sarò veramente io il Nonno Vigile più giovane d’Italia?”».

Ezio Sardo, lei ha solo 57 anni ed è già in pensione: come ha fatto?

«Ho cominciato a lavorare presto, a 14 anni e 2 giorni, nel 1975. Dopo le scuole medie...».

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Articolo scritto da:
f.trax
SOCIAL
IL FONDO
Incredibile. Resto ancora senza parole di fronte alle reazioni popolari: prima Sanremo, dove quello che dovrebbe essere il regno della musica itali...