Cerca
Mondovì
2018-11-10
condividi
Nella foto: il concerto di domenica scorsa con il Quintetto Qunst
Al Festival dei Giovani Musicisti Europei per la prima volta tocca alla voce
Domenica mattina a Piazza i cantanti lirici dell’Accademia di Osimo

MONDOVÌ - Per la prima volta tocca alla voce umana: il Festival dei Giovani Musicisti Europei apre i propri orizzonti. Appuntamento domenica, 11 novembre, alle ore 10.30, a Mondovì Piazza, nella sala del circolo di Lettura: si esibiranno i cantanti lirici dell’Accademia internazionale di Osimo (nelle Marche).

Il Festival prosegue con un incredibile successo di pubblico. Domenica scorsa grande musica ma anche solidarietà: tanti applausi per il quintetto di fiati Qunst, che si è pure prestato ad un’iniziativa importantissima. Al termine del concerto, durante la standing ovation, i cinque musicisti tedeschi hanno mostrato le magliette con su scritto “Un ponte di solidarietà per Genova”. In molti le hanno acquistate: il ricavato, tramite il Rotary, andrà alle famiglie colpite dalla tragedia dello scorso 14 agosto. E presto saranno svelate altre iniziative importanti in questo senso.

Domenica i cantanti lirici dell’Accademia di Osimo

«Per la prima volta il nostro Festival darà spazio ad uno strumento unico, la voce umana»: così Lutz Lüdemann presenta il prossimo concerto, domenica alle ore 10.30 (introduzione a cura del Maestro Marco Ravizza): un gala lirico con i giovani cantanti dell’Accademia di Osimo del direttore artistico Vincenzo De Vivo. Si esibiranno Claudia Nicole Calabrese (soprano), Mariangela Marini (mezzosoprano) e Daniele Adriani (tenore), accompagnati dal pianista Alessandro Benigni, proponendo musiche di Mozart, Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi, Bizet, Offenbach, J. Strauss jr., Tosti, Casella, Poulenc. L’Accademia Internazionale d’Arte Lirica è stata fondata nel 1979 ed è lì che si formano i giovani cantanti lirici, che poi calcano i più importanti palcoscenici di tutta Europa.

 

 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
festival giovani musicisti europei mondovì piazza concerto lirico accademia osimo
SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...