Cerca
Mondovì
2018-11-10
condividi
Nella foto: il concerto di domenica scorsa con il Quintetto Qunst
Al Festival dei Giovani Musicisti Europei per la prima volta tocca alla voce
Domenica mattina a Piazza i cantanti lirici dell’Accademia di Osimo

MONDOVÌ - Per la prima volta tocca alla voce umana: il Festival dei Giovani Musicisti Europei apre i propri orizzonti. Appuntamento domenica, 11 novembre, alle ore 10.30, a Mondovì Piazza, nella sala del circolo di Lettura: si esibiranno i cantanti lirici dell’Accademia internazionale di Osimo (nelle Marche).

Il Festival prosegue con un incredibile successo di pubblico. Domenica scorsa grande musica ma anche solidarietà: tanti applausi per il quintetto di fiati Qunst, che si è pure prestato ad un’iniziativa importantissima. Al termine del concerto, durante la standing ovation, i cinque musicisti tedeschi hanno mostrato le magliette con su scritto “Un ponte di solidarietà per Genova”. In molti le hanno acquistate: il ricavato, tramite il Rotary, andrà alle famiglie colpite dalla tragedia dello scorso 14 agosto. E presto saranno svelate altre iniziative importanti in questo senso.

Domenica i cantanti lirici dell’Accademia di Osimo

«Per la prima volta il nostro Festival darà spazio ad uno strumento unico, la voce umana»: così Lutz Lüdemann presenta il prossimo concerto, domenica alle ore 10.30 (introduzione a cura del Maestro Marco Ravizza): un gala lirico con i giovani cantanti dell’Accademia di Osimo del direttore artistico Vincenzo De Vivo. Si esibiranno Claudia Nicole Calabrese (soprano), Mariangela Marini (mezzosoprano) e Daniele Adriani (tenore), accompagnati dal pianista Alessandro Benigni, proponendo musiche di Mozart, Rossini, Donizetti, Bellini, Verdi, Bizet, Offenbach, J. Strauss jr., Tosti, Casella, Poulenc. L’Accademia Internazionale d’Arte Lirica è stata fondata nel 1979 ed è lì che si formano i giovani cantanti lirici, che poi calcano i più importanti palcoscenici di tutta Europa.

 

 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
festival giovani musicisti europei mondovì piazza concerto lirico accademia osimo
SOCIAL
IL FONDO
Incredibile. Resto ancora senza parole di fronte alle reazioni popolari: prima Sanremo, dove quello che dovrebbe essere il regno della musica itali...