Cerca
Pesio Bisalta
2018-11-09
condividi
'Arte Migrante' conquista Peveragno
I ragazzi di Bisalta Young hanno aderito al progetto provinciale

 

PEVERAGNO – Il cerchio di “Arte Migrante” ha conquistato Peveragno. Arte Migrante è un gruppo costituito da persone provenienti da diverse nazionalità e condizioni sociali, con lo scopo di promuovere l’intercultura e l’inclusione sociale per contrastare l’indifferenza e il razzismo. È una realtà nata a Bologna e che si sta diffondendo in tutta Italia: ormai da due anni un gruppo di ragazzi si ritrova a Cuneo, presso la Casa del Quartiere Donatello, il primo venerdì del mese con tanta voglia di incontrare l’altro e non di innalzare muri.

Questa realtà è stata esempio per tanti, anche per i ragazzi di Bisalta Young, del progetto di politiche giovanili del Comune di Peveragno insieme alla Cooperativa Momo, che volevano fare qualcosa per  creare un ponte con i loro ragazzi coetanei ospiti nei centri di accoglienza del territorio. «Abbiamo partecipato alle serate di Arte Migrante, conosciuto il gruppo e insieme a loro abbiamo sognato una “Granda” Migrante, ovvero un’Arte Migrante itinerante per la provincia» spiega un ragazzo di Bisalta Young.

Peveragno è stato il primo esperimento, ed è stato un grande successo: più di 70 persone provenienti da Alba, Festiona, Cuneo, Caraglio e Peveragno, con un’età che andava dagli 8 agli 70 anni, appartenenti a diverse culture si sono incontrate ed hanno condiviso le loro forme d’arte divertendosi e conoscendosi. E ora appuntamento ad Alba, il prossimo 25 novembre: sarà un altro esempio di cittadinanza attiva e responsabile, andando oltre a qualsiasi differenza.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
arte migrante peveragno solidarietà bisalta young
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Qui a Provincia granda dobbiamo ancora decidere a che categoria fare riferimento. Il nostro senso di appartenenza “pende”più dal...