Cerca
Ceva
2018-10-05
condividi
Nella foto Assunta Casella in tribunale a Cuneo per il processo di primo grado
Paroldo: chiesto l’ergastolo per Assunta Casella, condannata in primo grado per l’omicidio del marito
E’ accusata di aver ucciso il marito Severino Viora nel giugno 2016

PAROLDO – Il pubblico ministero, mercoledì, chiederà il massimo della pena, l’ergastolo, per Assunta Casella, la donna condannata in primo gradi a 21 anni e 3 mesi l’omicidio e occultamento di cadavere del marito Severino Viora, 78 anni, ritrovato senza vita l’8 giugno 2016 a Paroldo, dove abitava. L’udienza si svolgerà in Corte d’Appello. Mercoledì scorso la prima è servita perchè il presidente Pasi ascoltasse le ragioni della difesa che chiedeva la riduzione della pena e della pubblica accusa che, per contro, ha chiesto che la donna fosse condannata tendendo conto dell’aggravante.

Nel luglio 2017,  per la determinazione della pena i giudici non hanno tenuto conto dell’aggravante del “mezzo insidioso”, ovvero del sonnifero che secondo l’accusa la donna avrebbe somministrato al marito per addormentarlo prima di soffocarlo, mentre la premeditazione è stata considerata equivalente con le attenuanti generiche.   Secondo la ricostruzione del pm, la Casella il 6 giugno aveva narcotizzato e poi soffocato il marito, nascondendolo  temporaneamente nella legnaia. Il movente? “Voleva rifarsi una vita”. Nella notte fra il 7 e l’8  la donna aveva trasferito il cadavere nel noccioleto vicino a casa, trasportandolo su una carriola, e ricoprendolo con un cumulo di materiale per nasconderlo. Ai famigliari preoccupati per la scomparsa di Viora l’imputata aveva dapprima raccontato che se n’era andato di sua spontanea volontà “a farsi una vacanza” con una presunta amante rumena, cercando di sviare le indagini. Ma una volta accortasi che la situazione le stava sfuggendo dal controllo, aveva anche inutilmente tentato di spostare il cadavere.

Mercoledì si saprà il destino della donna che si proclama innocente e “vittima di un complotto”.

Paroldo omicidio Casella
SOCIAL
IL FONDO
“Scuole, emergenza Alberghiero, nuovo plesso scolastico”. Tutto è partito dalla riunione di lunedì mattina in Regione (pr...
VIDEOGALLERY
Nessuna videogallery inserita.