Cerca
Langa
2018-07-07
condividi
Farigliano piange la scomparsa della maestra

che aveva a cuore il “sociale” e la cultura

Giusi Gaiero è morta all'ospedale di Mondovì all'età di 79 anni

FARIGLIANO – Era stata prima di tutto la maestra, la donna impegnata nel settore Assistenza per l’AslCn1 ai tempi del presidente Giuseppe Ferrua (in qualità di presidente dell’assemblea dei sindaci Asl), poi l’assessore comunale (con lo storico sindaco Niola Milano), la direttrice della biblioteca. Giusy Gaiero era tutto questo. Si è spenta all’età di 79 anni, sabato mattina all’ospedale di Mondovì dopo un lungo periodo di malattia. Sono tante le attestazioni di cordoglio manifestate al marito, il generale degli alpini Enrico Mellano, ora in pensione. Sia Giusy che il marito sono persone molto conosciute in tutto il Monregalese. Anche la sezione Alpini di Mondovì, con il presidente Gianpiero Gazzano è in lutto.  La maestra Gaiero è stata presidente e direttore della biblioteca civica “Nicola e Beppe Milano” dal 2004 al 2009. « Era una figura storica  ed è stata la mia maestra – dice il sindaco Mirco Spinardi –. Con lei Farigliano ha avuto la scuola a tempo pieno. Per il paese si tratta di una grave perdita».

Il funerale si svolgerà lunedì alle ore 16 nella pacrrocchia di San Giovnani Battista a Farigliano. Alle ore 18 all'ospedale di Mondovì, sabato, è prevista la pregheiera per la fariglianese. Altre inizaitive domenica alle 18 in frazione Masanti e alle 20,30 in parrocchia a Farigliano. 

SOCIAL
IL FONDO
Paradossi della sanità. “Quando un utente piemontese chiama il 112 per un’emergenza sanitaria e vede arrivare al proprio domicil...
VIDEOGALLERY
Nessuna videogallery inserita.