Cerca
Mondovì
Il fondo
2018-06-07
condividi
Alberghiero: “fiore”da preservare

Non interessa se la richiesta di “aiuto”arrivi dal dirigente scolastico, dal consigliere di minoranza o dal cittadino. L’Alberghiero non deve diventare il pretesto per la diatriba politica. Preme a noi e, penso, alla città che non si disperda il patrimonio di una scuola capace di “invogliare”centinaia di studenti ad impegnarsi (chi più, chi meno) per imparare un mestiere e un “modo di essere”nella vita. Per anni abbiamo sentito dire dall’amministratore o dal politico di turno che l’Alberghiero “Giolitti”di Mondovì è un fiore all’occhiello della città. Erano solo parole? Quel fiore non può cominciare ad appassire a causa di una frana sotto la lente della Procura. Tutti s’impegnino. Il Comune sta facendo la sua parte, così come la Fondazione Crc: auspichiamo tempi stretti “sul fare”da parte della Provincia (proprietario della sede), sebbene siamo consci che si parli di un ente svuotato delle risorse, ma non delle competenze.

Articolo scritto da:
g. sca.
SOCIAL
IL FONDO
Quattro bandiere della Nord Corea e ugual numero con stelle e strisce sullo sfondo, due capi di stato in primo piano: uno con i caratteri orientali...