Cerca
Mondovì
2018-06-05
condividi
Nella foto, monsignor Egidio Miragoli, vescovo di Mondovì
Diocesi di Mondovì: monsignor Miragoli

preparerà documento per gli esorcismi

Nuovi incarichi per il vescovo che da oggi cura l’Osservatorio giuridico piemontese

MONDOVI’– Dall’assemblea generale dei vescovi italiani, svoltasi la settimana scorsa in Vaticano, arrivano notizie importanti per monsignor Egidio Miragoli, la guida pastorale della diocesi monregalese. Il vescovo in carica dal dicembre 2017 lascia la delega per la Dottrina della fede ed assume un altro compito: curerà l’Osservatorio Giuridico. Ma non solo. La Conferenza Episcopale piemontese presieduta dall’arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, ha incaricato Miragoli di redigere, insieme a monsignor Gianni Sacchi (vescovo di Casale Monferrato con delega per le Comunicazioni sociali), un documento che detterà le linee guida agli esorcisti che operano in Piemonte. I due “prepareranno un breve documento giuridico-pastorale per il coordinamento e la condivisione degli esorcisti in Piemonte e per dare linee comuni per la celebrazione di Sante messe in cui s’invoca la guarigione del corpo e dello spirito”.

Prima della revisione ed attribuzione delle deleghe vacanti, sono stati affrontati alcuni argomenti all’ordine del giorno, tra cui la modifica del calendario liturgico regionale riguardante la Solennità della dedicazione della propria chiesa e la Solennità della Chiesa locale. Dopo aver sentito il parere dei singoli vescovi, la situazione di fatto e la prassi celebrativa nelle diverse diocesi, si è presa la decisione unanime di accogliere la richiesta di sopprimere la festa della Chiesa locale che veniva celebrata la 33ª domenica del Tempo ordinario. L’ufficio liturgico regionale darà in seguito un apposito comunicato con le motivazioni specifiche.

Nominato anche  il vicepresidente della Conferenza Episcopale piemontese nella persona dell’arcivescovo di Vercelli, monsignor Marco Arnolfo.

Vescovo Mondovì incarichi
SOCIAL