Cerca
Ceva
2018-04-11
condividi
 A Ceva la prima paziente che potrà fare la dialisi a casa
All’ospedale di San Bernardino consegnato ad una donna di Frabosa Sottana il macchinario di emodialisi domiciliare

CEVA – Si chiama Graziella Peirano, 49 anni, è di Frabosa Sottana, in dialisi da oltre 10. È la prima paziente sottoposta al trattamento di emodialisi domiciliare in provincia di Cuneo. Dopo un «addestramento» di sette settimane nell’ospedale di Ceva, in Regione San Bernardino, con il monitor di dialisi portatile di nuova generazione «Next Stage System One», a breve potrà proseguire la terapia a casa. Una piccola rivoluzione nell’esistenza dei (...)

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Ceva emodialisi
SOCIAL
IL FONDO
Confesso. Ho atteso prima di scrivere questo commento, perchè nell’immediatezza dei fatti della scorsa settimana temevo di non essere ...