Cerca
2018-04-11
condividi
Atti sessuali con minorenni:

arbitro di balon arrestato

I contatti gay del commerciante sulla chat Planet Romeo

CUNEO – Un arbitro di pallapugno (ex del calcio di serie D) è stato arrestato: è accusato di atti sessuali con minorenni e per ottenerli, in cambio, avrebbe dato somme di denaro. Un’accusa grave pe rla quale gli agenti della Polizia Municipale di Torino, insieme alla Polizia giudiziaria e alla Guardia di Finanza della Procura della Repubblica di Torino, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica Mario Bendoni, martedì mattina hanno eseguito la misura cautelare della custodia in carcere presso la Casa Circondariale di Torino. Si tratta di un quarantenne, residente nella “Granda”. L’indagine è nata da (...)

(...) All'indagato, secondo quanto si è appreso, sono contestati cinque episodi di prostituzione minorile, tre dei quali configurati come "tentativo" perché ai primi approcci via chat non è seguito un incontro. L'uomo ha 40 anni e ha un compagno. Non ha precedenti ed è titolare di un'impresa commerciale con punti in almeno due centri della "Granda". I contatti avvenivano su Planet Romeo, il social network pensato per la comunità gay dove gli iscritti (oltre centomila solo in Italia) si scambiano messaggi, opinioni e informazioni su qualsiasi argomento.
Il primo degli episodi contestati risale al 9 ottobre 2013 e riguarda un giovane che all'epoca aveva 17 anni e 11 mesi. L'ultimo è del 2 maggio 2016 e si riferisce a un altro diciassettenne. (...)

Arbitro arresto minori
SOCIAL
IL FONDO
Quattro bandiere della Nord Corea e ugual numero con stelle e strisce sullo sfondo, due capi di stato in primo piano: uno con i caratteri orientali...