Cerca
Mondovì
2017-11-13
condividi
Interrogazione con risposta nel prossimo consiglio comunale
I consiglieri d’opposizione Tarolli e Magnino:

«A chi competono sanità, lavoro ed università?»

MONDOVI’ - «Sanità, lavoro e università, funzioni sindacali: di chi sono queste deleghe in seno al Comune di Mondovì?». I consiglieri Stefano Tarolli (Mondovì a Colori) e Paolo Magnino (Pd) hanno rivolto questa domanda al sindaco Paolo Adriano (entrambi dell’opposizione) formulandola in un’interrogazione che troverà risposta nel prossimo consiglio comunale.

GLI ATTI

Con provvedimento n° 24 del 12 luglio 2017, il sindaco ha nominato gli assessori e delegato agli stessi alcune funzioni sindacali, contestualmente riservando a sé le materie non oggetto di delega agli assessori. In seno al Consiglio Comunale del 14 luglio scorso, il sindaco ha dichiarato di voler trattenere per sé, in modo permanente, alcune funzioni in passato delegate anche ad Assessori, quali, ad esempio: “rapporti con il territorio, affari generali, personale, commercio, politiche sociali, volontariato, nuove povertà, integrazione, lavoro e attività economiche”. Nell’ambito dello stesso Consiglio Comunale il Sindaco ha altresì dichiarato di voler proporre “una modifica allo Statuto Comunale, finalizzata a consentire la partecipazione ai Consiglieri delegati alle riunioni di Giunta con funzione referente, laddove si tratti ovviamente di materie di loro competenza. Ai Consiglieri verranno delegate parte delle materie che oggi ho trattenuto in capo a me, in particolare frazioni, agricoltura, pari opportunità, artigianato, polizia municipale, sicurezza pubblica e protezione civile”.

LE RICHIESTE

«Il sindaco chiedono i consiglieri - intende confermare la scelta di delegare a Consiglieri le funzioni? In caso di risposta affermativa al quesito, entro quando intenda presentare al Consiglio Comunale modifiche allo Statuto della Città di Mondovì che possano consentire la deleghe di alcune funzioni sindacali ai Consiglieri Comunali. Infine se il sindaco intenda mantenere per sé, in modo permanente, le funzioni afferenti a sanità, lavoro e università o, viceversa, delegarle ad alcuni Consiglieri».

Interrogazioni mondovì Tarolli Magnino
ULTIME NEWS
Ceva
Lunedì sera, alle 20,30, con la nuova maggioranza
Cerimonia in memoria del primo Presidente della Repubblica: alle 11 l’inaugurazione del monumento
SOCIAL
IL FONDO
Il tempo e la memoria sono legati da un filo. I filosofi si sono esercitati: è la memoria che dà un senso al tempo, perchè sa ...