Cerca
Monregalese
2017-11-12
condividi
Il rigore di Jaku (Monregale) con il Marene
Vallati dal dischetto rilancia il Benarzole
In Prima giornata da pareggi e spicca il successo del Carrù
Seconda: sorrisi per tutte, tranne che per il Sant'Albano e la Margaritese

Il Benarzole si conferma cinico nei minuti finali e vince tra le mura amiche sull’Alfieri Asti grazie al rigore trasformato da Vallati al ’92; tra le notizie positive il rientro in campo – dopo tre mesi - di Parussa nel corso della ripresa. La squadra di Burgato torna così nella zona medio alta della classifica. In Prima Categoria sorride davvero il Carrù che batte di misura grazie a Ronga il Valvermenagna e poi si difende con i denti nell’ultimo quarto d’ora regalando il settimo punto della “cura Briatore”. Pareggio d’alta classifica per l’Azzurra (0-0 combattuto, ma vivace solo nel finale, pur senza grosse occasioni in quel di Boves) ed un punticino anche per la Monregale che s’aggrappa alle parate di Gonella per portare a casa l’1-1 (botta e risposta al 28’ ed al 31’ tra Bosio e Jaku, a segno su rigore, con Bosio che sbaglia in precedenza proprio un tiro dal dischetto ed i “galletti” che restano in dieci per il rosso a Mellano) e per il Ceva nel match senza reti con l’Auxilium Cuneo (terzo in classifica).

In Seconda l’anticipo del venerdì non scioglie i dubbi della Margaritese che va tre volte sotto a Roccabruna (a pareggiare Paolo Dutto e Roberto Calcagno) e viene salvata al 93’ da Sansone, mentre il Bisalta torna a correre dopo il passo falso di domenica scorsa battendo 2-0 (decisivi Lerda e Bertolino) il San Benigno di Penazzo. S’interrompe con il Caraglio (1-3) la striscia positiva del Sant’Albano: Bertoglio sblocca l’incontro, ma arriva il pari sull’autorete di Baldracco (spinto alle spalle da un avversario) e l’1-2 su punizione; nella ripresa due episodi dubbi su Matija e Cattaneo nell’area biancoverde, quindi l’espulsione di Racca e il tris ospite.

Nel Girone I torna al successo il Garessio (2-0 al Cortemilia con il rigore di Lanfranco nel primo tempo e la punizione dalla distanza di Caka al 1’ della ripresa), che ringrazia anche il portiere Armano che para il penalty di Mollea nel finale. Vittorie importanti anche per il Dogliani (4-1 allo Sportroero, i langaroli vanno sotto per la punizione di D’Angelo, ma Calandri prima del riposo pareggia, e nella ripresa Bestiale con un tiro-cross nel sette, Lezu e Marco Formento ribaltano), per il Silva Team (2-1 al Ceresole con Borriello e Calleri, in zona Cesarini la rete ospite) e per il Tre Valli (cinquina al Bandito con doppietta di Stivala e gol di Pala, Giacosa e Ndiaye).

In Terza impresa del Piazza che in casa viene trafitto due volte dal Langa, resta in dieci per il rosso a Vinai e recupera trovando il 2-2 grazie a Fasullo e Ait Youssef. Settimo successo per la capolista Clavesana (3-1 al Castagnole con Chiaramello, Macciò e Simone Filippi), cade di misura la Benese in trasferta con l’Area e può mangiarsi le mani il Bagnasco che avanti grazie a Romano, spreca tanto e subisce il ribaltone (1-2) a tempo scaduto dal Vezza rimasto addirittura in nove.  Nell’altro girone sorpresa tra le mura amiche la Castellettese che gestisce il gioco, ma sciupa troppo e viene trafitto nella ripresa su due distrazioni difensive (in gol Pulitanò e Franchino).

 

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/Eccellenza/GironeB/Giornata12

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/PrimaCategoria/GironeG/Giornata10

 

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/SecondaCategoria/GironeH/Giornata9

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/SecondaCategoria/GironeI/Giornata9

 

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/TerzaCategoria/GironeACuneo/Giornata8

https://www.tuttocampo.it/Piemonte/TerzaCategoria/GironeBCuneo/Giornata8

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Eccellenza Vallati Benarzole rigore Jaku Monregale Marene pareggi Prima Carrù Briatore vittoria Seconda Sant'Albano kappaò Margaritese pari Dogliani Tre Valli
Articolo scritto da:
p.cam
ULTIME NEWS
Ceva
Lunedì sera, alle 20,30, con la nuova maggioranza
Cerimonia in memoria del primo Presidente della Repubblica: alle 11 l’inaugurazione del monumento
SOCIAL
IL FONDO
Il tempo e la memoria sono legati da un filo. I filosofi si sono esercitati: è la memoria che dà un senso al tempo, perchè sa ...