Cerca
Mondovì
2017-11-10
condividi
Monregalese condannato dal tribunale di Cuneo
Mondovì: ruba corrente elettrica dal contatore di un’anziana

MONDOVI' - L’anziana ottantacinquenne si era accorta nel febbraio 2013 che qualcuno aveva collegato tramite un paio di cavetti il suo contatore della luce con quello del vicino di casa. L’amministratore del condominio in via Alba a Mondovì aveva mandato un elettricista: “Notai che due fili partivano dal contatore dell’anziana per collegarsi con quello del vicino. Staccai i fili. Ma dopo un paio di giorni i fili erano stati nuovamente riallacciati”. Riconosciuto colpevole di furto, il monregalese D. V. è stato condannato a 3 mesi di reclusione, pena sostituita con 6 mesi di libertà controllata. Il danno economico ammonterebbe a soli 11 euro, somma calcolata sui consumi in bolletta della vittima. Erano intervenuti anche i carabinieri: “Il contatore collegato abusivamente era di D. V., che quando gli suonammo non era in casa. Lo trovammo mentre portava a spasso il cane”. Il pm Raffaele Delpui aveva chiesto la non applicabilità del proscioglimento per tenuità del fatto, perché l’imputato risulta avere precedenti. La difesa ha invece sostenuto che non ci fossero prove sulla colpevolezza di D. V., che divideva l’appartamento con una ragazza, e ha perorato per l’applicabilità dell’art 131 bis c.p. escludendo l’aggravante della fraudolenza.

 

Mondovì corrente sentenza
Articolo scritto da:
M. Br.
ULTIME NEWS
Ceva
Lunedì sera, alle 20,30, con la nuova maggioranza
Cerimonia in memoria del primo Presidente della Repubblica: alle 11 l’inaugurazione del monumento
SOCIAL
IL FONDO
Il tempo e la memoria sono legati da un filo. I filosofi si sono esercitati: è la memoria che dà un senso al tempo, perchè sa ...