Cerca
2017-05-17
condividi
E ancora: «Avrei voluto metterlo in cassaforte approvandolo in consiglio, ma non c’erano le condizioni politiche in maggioranza»
La revisione del Piano Regolatore e il sindaco Viglione: «E’ un Prg a crescita zero»

MONDOVI’ – Il sassolino, il sindaco Stefano Viglione se l’è tolto giovedì, in municipio, durante la presentazione del nuovo piano regolatore di Mondovì, lo strumento urbanistico più importante della città. Si tratta di una revisione, in realtà, possibile dopo 10 anni di vita del Piano. Il sassolino sta nello svelare, come abbiamo, in realtà, anticipato più volte su queste colonne, che la revisione avrebbe potuto essere approvata dal consiglio comunale prima della scadenza dell’amministrazione attuale. Il carattere

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Mondovì Piano Regolatore
SOCIAL
IL FONDO
  Diciamolo chiaro: siamo tanto interessati alla nascita del nuovo governo Lega 5 Stelle che a due mesi e mezzo di distanza, non ricor...